Terziario: Fisascat e Felsa si fondono in FIST

IL PORTALE SU PRESTAZIONI E SERVIZI DI ENTI E FONDI BILATERALI

Terziario: Fisascat e Felsa si fondono in FIST

Una Federazione per tutelare il lavoro dipendente, atipico, autonomo e somministrato. Prende vita il progetto di accorpamento annunciato dalle federazioni di categoria della Cisl Fisascat e Felsa, che hanno formalmente costituito la FIST, Federazione Italiana Sindacati del Terziario. L’obiettivo è garantire una rappresentanza sindacale adeguata alla composizione dell’attuale mercato del lavoro italiano, caratterizzato dal ricorso sempre più frequente alle tipologie di lavoro flessibile.

Alla nuova FIST è affidato il compito di stabilire gli indirizzi generali delle politiche contrattuali e di rappresentanza da attuare per la promozione e la realizzazione del welfare contrattuale e della bilateralità, per lo sviluppo di politiche previdenziali integrative, oltre che per l’avvio di percorsi di formazione professionale.

A battezzare la neonata federazione è il segretario generale della Cisl Raffaele Bonanni. “Una giornata storica questa – ha commentato il leader della Cisl – che sancisce l’avvio di una nuova forma di rappresentanza del lavoro indipendente, per contrastare le partite Iva fasulle, dare riconoscimento alle forme atipiche ed autonome del lavoro e stabilizzare il lavoro nel terziario”.

(fonte Agenparl)